MIGLIORAMENTO SISMICOla sicurezza delle costruzioni

Wood Beton e Prefabbricati Camuna

Adeguamento sismico capannoni

Skip Navigation Linkshome page » adeguamento sismico capannoni

Adeguamento sismico

Rientrano negli interventi di adeguamento sismico tutti gli interventi atti a conseguire i livelli di sicurezza previsti dal D.M. 14/1/2008, "Norme tecniche delle costruzioni".

È fatto obbligo di procedere alla valutazione della sicurezza e, qualora necessario, all'adeguamento sismico della costruzione, a chiunque intenda:

  • eseguire interventi atti ad aumentare la sicurezza della struttura esistente;
  • sopraelevare la costruzione;
  • ampliare la costruzione mediante opere strutturalmente connesse alla costruzione;
  • apportare variazioni di classe e/o di destinazione d'uso che comportino incrementi dei carichi globali in fondazione superiori al 10%;
  • effettuare interventi strutturali volti a trasformare la costruzione mediante un insieme sistematico di opere che portino ad un organismo edilizio diverso dal precedente.

Gli interventi di adeguamento sismico vanno applicati, per quanto possibile, in modo regolare ed uniforme.
Particolare attenzione verrà posta alla fase esecutiva degli interventi, in quanto una cattiva esecuzione può peggiorare il comportamento globale delle costruzioni.

La scelta del tipo, della tecnica di intervento dipende dai risultati della valutazione della sicurezza, dovendo mirare prioritariamente a contrastare lo sviluppo di meccanismi locali e/o di meccanismi fragili e, quindi, a migliorare il comportamento globale della costruzione.

Il nostro adeguamento sismico

Il nostro intervento di adeguamento sismico valuta e cura gli aspetti seguenti:

  • riparazione di eventuali danni presenti;
  • riduzione delle carenze dovute ad errori grossolani;
  • miglioramento della capacità deformativa ("duttilità") di singoli elementi;
  • riduzione delle condizioni che determinano situazioni di forte irregolarità degli edifici, in termini di massa, resistenza e/o rigidezza, anche legate alla presenza di elementi non strutturali;
  • riduzione delle masse;
  • riduzione dell'impegno degli elementi strutturali originari mediante l'introduzione di sistemi d'isolamento o di dissipazione di energia;
  • riduzione dell'eccessiva deformabilità degli orizzontamenti;
  • miglioramento dei collegamenti degli elementi non strutturali;
  • incremento della resistenza degli elementi verticali resistenti;
  • aggiunta di nuovi elementi resistenti, quali pareti in c.a., controventi in acciaio, etc.;
  • eliminazione di eventuali comportamenti a piano “debole”;
  • introduzione di un sistema strutturale aggiuntivo in grado di resistere per intero all'azione sismica di progetto;

Il progetto dell'intervento di adeguamento sismico comprende:

  • verifica della struttura prima dell'intervento con identificazione delle carenze e del livello di azione sismica per la quale viene raggiunto lo SLU (e SLE se richiesto);
  • scelta motivata del tipo di intervento, delle tecniche e dei materiali;
  • dimensionamento preliminare dei rinforzi e degli eventuali elementi strutturali aggiuntivi;
  • analisi strutturale considerando le caratteristiche della struttura post-intervento;
  • verifica della struttura post-intervento con determinazione del livello di azione sismica per la quale viene raggiunto lo SLU (e SLE se richiesto).
seguici anche su:
  • seguici su google plus
  • seguici su facebook
  • RSS News

Quanto costa l'adeguamento sismico di un capannone industriale?

ENTRA
Presentazione Azienda: Chi siamo | Contattaci
Servizi offerti: Valutazione sicurezza edifici esistenti | Messa in sicurezza edifici
Interventi: Miglioramento sismico capannoni | Adeguamento sismico capannoni
Referenze ed interventi eseguiti: Interventi eseguiti

Copyright ©
Miglioramento sismico
2018 - Credits